Indice del forum TUTTOLOGY
Tutta la qultura che hai sempre desiderato - All the qulture you've always been looking for
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

BUON ANNO 2011

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Educazione e civiltà - Education and Civilisation
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar 22 Agosto 2017 8:13:20    Oggetto: Ads

Top
Sergio
Tuttologo Junior
Tuttologo Junior


Registrato: 21/10/08 15:20
Messaggi: 321

MessaggioInviato: Sab 1 Gennaio 2011 18:10:41    Oggetto: BUON ANNO 2011 Rispondi citando

Bene !!! Il 2011 è iniziato. I propositi di tutte le persone sono meravigliosi. Ogni anno è sempre la solita storia, forse perchè viviamo in quelle due settimane una pace sublime, e, perchè sembra sia la parola d`ordine che ce la fanno rimbombare nel nostro cervello sia dalla radio che dalla televisione.
Gli auguri sono i seguenti :
SALUTE. Ottimo augurio per chi lo riceve e per chi ce l`ha.
FELICITÀ. Si può essere felici anche se non si ha il becco di un quattrino, il problema rimane la durata, viviamo in un mondo di consumi, se manca la moneta come si può pensare ai consumi ? Persino nella coppia, finito il bollore, finisce tutto, e cosi per il gran piacere di certi avvocati, iniziano pratiche di divorzi, con danni madornali se ci sono figli, liti e continui disaccordi. A volte una donna deve rinunciare ad avere un figlio perchè non sa come assicurargli il futuro, certi aborti avvengono anche per quel motivo, inutile che la chiesa e tutti quei politici fedelissimi sentenzino con parole grosse come : assassinio, non sono certo loro che si prenderanno cura del nascituro, per questo non fanno neanche leggi in favore della formazione di una famiglia.
Una volta le famiglie erano numerose, il padre lavorava e anche a fatica poteva sovvenire al mantenimento di tutti, oggi, con tutte le spese che hanno inventato se non lavorano tutte e due non arrivono alla fine del mese. Una volta la madre curava i figli e li tirava grandi, oggi passano piu tempo negli asili nido, non dico che sia un male, ma i figli crescono in un modo diverso. Sarebbe una cosa sensata se lo Stato versasse un salario alla madre fino all`età delle scuole superiori, voi direte dove prendere i soldi per tale operazione ? Da quelli che fanno miliardi di benefici. Solo cosi si potranno evitare le disfatte delle famiglie. Un giorno, tanto è lo scombussolamento di queste separazioni che il sangue si ricongiungerà e creerà altre malattie. Problema secondo come può una nazione progredire se non facilitiamo le nascite indigene ? É un bene che arrivino persone di altri paesi a riempire questi buchi, non è agendo come certi politici, che fanno del razzismo la loro bandiera.
DENARO. Ogni anno si augura di ricevere del denaro. L`anno finisce, ma si è sempre allo stesso stadio. Quindi invece di augurarlo, inviate assegni oppure contanti almeno qualcosa si vedrebbe. Sarebbe più auspicabile.
È un pò come dire di pregare davanti ad un piatto vuoto, ma il piatto resta sempre vuoto. Scherzavo !!!
LAVORO. Una volta era un obbligo, oggi è un lusso. Questo nuovo sistema societario ha ucciso il lavoro. Quelli che dirigono fanno fare il lavoro di 100 persone a 20 . Il salario resta pero uguale e forse anche piu basso, visto che dietro la porta ce ne sono altri 80 che aspettono. Il padronato, oggi ricatta il lavoratore e gli fa fare quello che vuole. Possiamo dire che stiamo andando avanti come i gamberi, chissà dove ci porterà questo sistema. La spiegazione è facile da capire, certi umani sono diventati di una avidità spaventosa, per loro ammucchiare soldi è diventata una mania e non si curano se altri muoiono di fame. Oggi si crede a chi parla bene e non si vede come ti fanno vivere, proprio quelli li diffendono ancora. Credo che il cervello, bensi sia istruito, non ragioni piu giustamente, forse lo hanno lavato talmente bene che anche se muoiono di fame dicono il contrario. Non c`è altra spiegazione. Forse perchè sono invecchiato, vedo tutto differentemente e non credo più a niente, accetto tutto perchè penso che ognuno ha il diritto di esprimersi come vuole e avere delle sue idee, subisco le feste e mi commuovo quando vedo scene toccanti, ma non mi lascio abbindolare. Quindi quando si fanno certi auguri bisogna accettarli come auspicio, ma non bisogna pensare minimamente che tutto cio possa essere realizzabile.
BUON ANNO e che ognuno accetti il suo destino per quello che gli è riservato, non saranno certi auguri a cambiare le cose, servono solo a far diventare migliore quello che si presenta nel peggiore dei modi. Tutto è virtuale.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Tarla
Ammestruologa
Ammestruologa


Registrato: 07/11/06 01:14
Messaggi: 6323

MessaggioInviato: Ven 7 Gennaio 2011 0:30:06    Oggetto: Rispondi citando

Sergio, non condivido molto quello che hai scritto, però buon anno anche a te

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Educazione e civiltà - Education and Civilisation
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.056